Addominoplastica, intervento di chirurgia estetica dell'addome - Prof Mario Dini

Evana addominoplastica dimagrante, Addominoplastica per dimagrire: sì o no?

Guarda il video!

evana addominoplastica dimagrante

Non esistono limiti di età per sottoporsi a questa procedura chirurgica, ma è preferibile rimandare l'intervento nelle donne che stiano pianificando future gravidanze, in quanto l'aumento della pressione endoaddominale potrebbe separare nuovamente i muscoli che sono stati riparati durante l'intervento di addominoplastica.

I pazienti in sovrappeso dovrebbero sottoporsi prima ad una dieta e solo successivamente ad un intervento di addominoplastica onde evitare di dover ricorrere nuovamente al chirurgo plastico per eliminare gli eccessi di pelle conseguenti al futuro dimagrimento.

Come fare una dieta alcalina Le attività post-operatorie saranno limitate fino alla completa guarigione. Un certo grado di dolore, gonfiore e lividi per settimane dopo l'intervento sono normali. La maggior parte delle persone tornano al lavoro dopo settimane.

L'addominoplastica è una procedura chirurgica relativamente complessa. Si tratta comunque di una procedura chirurgica vera e propria dove le complicanze sanguinamento, sieroma, perdita di sensibilità della regione addominale e infezione sono rare ma possono accadere ed essere agevolmente risolte solo se l'intervento è eseguito da uno specialista all'interno di strutture debitamente attrezzate.

La mia addominoplastica 2 episodio

L'addominoplastica è un intervento molto personalizzato che, come tale, necessita di un'accurata visita specialistica. Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la quantità e la localizzazione dei depositi di grasso presenti nell'addome, l'elasticità della cute, l'eventuale eccesso di pelle e la tonicità dei muscoli della parete addominale, evana addominoplastica dimagrante illustrarvi gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere.

evana addominoplastica dimagrante

Il chirurgo dovrà inoltre valutare le vostre condizioni di salute per escludere la presenza di alterazioni quali pressione alta, problemi di coagulazione o di cicatrizzazione che potrebbero influire sul risultato finale dell'intervento. Prima dell'intervento riceverete istruzioni specifiche relative all'alimentazione pre e post-operatoria, all'assunzione di farmaci, alcool e sigarette.

Cruccio di tantissimi uomini e donne, anche giovani, magari in forma. La pancetta: problema comune Accumulare adipe addominale è piuttosto comune. Questo dipende da diversi fattori. Vediamo quali: la genetica, prima di tutto. Ecco quali Raggiungere il proprio peso-forma.

Al termine della visita il chirurgo, d'accordo con voi, sceglierà la procedura chirurgica più indicata al vostro caso.

Se il deposito di grasso e l'eccesso di pelle sono limitati all'area al di sotto dell'ombelico, è possibile effettuare un intervento chirurgico meno complesso chiamato miniaddominoplastica.

evana addominoplastica dimagrante

Se, invece, il deposito di grasso e gli altri inestetismi sopra descritti sono localizzati anche nella parte superiore dell'addome e sui fianchi, occorrerà procedere ad un'addominoplastica completa, talvolta unita ad una liposuzione.

Se, infine, il deposito di grasso e l'eccesso di pelle sono localizzati non solo nella regione anteriore dell'addome e ai fianchi, ma anche nella regione posteriore dorsale frequentemente quale esito di obesità patologica allora sarà necessario eseguire una addominoplastica circonferenziale.

evana addominoplastica dimagrante

L'addominoplastica viene normalmente eseguita in anestesia generale e in regime di ricovero in clinica per due notti. Nell'intervento di addominoplastica l'incisione viene fatta al di sopra della regione pubica e sarà cura del chirurgo personalizzare la cicatrice in modo che resti sempre nascosta all'interno dello slip. Infatti, è molto importante che la cicatrice risulti sempre nascosta, sia che si tratti di una evana addominoplastica dimagrante, che di una addominoplastica tradizionale, che di una addominoplastica circonferenziale.

evana addominoplastica dimagrante

La cicatrice in questo tipo di intervento continuerà a migliorare sempre di più negli anni e, se il paziente è svestito, rimarrà di una certa visibilità.